La nascita di Uni Ter Arese

La storia

Comunicato stampa

a cura di Paola Toniolo
Maggio 2017

Statuto

Uni Ter
Gennaio 2016

Attività e statistiche

20° Anno Accademico
Maggio 2017

Elenco Convenzioni

Uni Ter
Maggio 2017

Regolamenti

Iscrizioni - Elezioni - Gite & Eventi
Marzo 2015

Cariche Sociali

Uni Ter
Gennaio 2016

Soci fondatori

Uni Ter
Ottobre 2013

Vademecum

Uni Ter
Maggio 2017

Bilancio Sociale

a cura di Salvatore Cangemi
Maggio 2016
La storia

La nascita di Uni Ter Arese

Negli anni precedenti al 1997 era diffusa fra gli aresini l'abitudine di frequentare la ben avviata UTE di Rho, ma nell'ottobre del 1997 un gruppo di 10 volonterosi si è costituito ad Associazione con la finalità di fornire a costo zero cultura ed attività collaterali nel più puro sprito del volontariato utilizzando le abbondanti risorse umane e culturali presenti sul territorio aresino.

Da allora abbiamo confermato la validità della formula che, per quanto potesse sembrare utopistica, si è dimostrata vincente. Il numero dei partecipanti e quello delle attività è cresciuto costantemente, e ci auguriamo che l'apporto di idee sempre nuove, di nuovi soci e di nuovi collaboratori, ci consenta di raggiungere il secondo decennale di vita della nostra Associazione.

Sin dal 1998 Uni Ter ha inoltre ottenuto il patrocinio del Comune di Arese con le cui Amministrazioni è nata e continua una proficua collaborazione.

Quella che segue è la copia dell'Atto Costitutivo della nostra associazione

a cura di Paola Toniolo

Comunicato stampa

Aprile 2017

ATTIVITÀ E CONFERENZE DI APRILE E MAGGIO 2017

Si sta per concludere il ventesimo anno di attività dell’UNI TER, un traguardo di grande importanza che l’Associazione ha adeguatamente ricordato e festeggiato in più occasioni con i propri soci e che avrà il suo momento culminante in una crociera sul Mar Baltico nel mese di giugno.

In aprile, invece, i soci UNI TER hanno viaggiato in Italia: in Piemonte per ammirare il Castello della Manta e il Santuario Regina pacis di Fontanelle e in Lombardia al giardino della Bibbia dell’eremo di San Salvatore a Crevenno, sopra Erba, oltre a mostre e spettacoli teatrali. Anche a maggio non mancherà un viaggio, che andrà a scoprire magnifici luoghi della regione Lazio.

Le conferenze vere e proprie di maggio saranno due, oltre a quella di chiusura delle attività dell’Associazione. Giovedì 4 maggio WALTER JOFFRAIN affronterà l’impegnativo argomento Italia ed Europa dopo dieci anni di crisi economica. Accanto alla descrizione degli effetti prodotti in Europa, il relatore analizzerà le conseguenze della crisi internazionale iniziata nel 2008 sull’attuale situazione economica del nostro Paese, con un focus particolare sulle ricadute occupazionali e sul livello di competitività delle nostre imprese.

Walter Joffrain è attualmente senior manager presso uno dei principali gruppi bancari italiani e membro del board di aziende e fondazioni. Autore di libri e articoli su temi economici, tecnologici e scientifici, svolge attività di docenza in master e scuole di formazione.

L’11 maggio le psicologhe ALESSANDRA CONSONNI e FEDERICA GIORGETTI parleranno del rapporto fra nonni e nipoti con la conferenza Il ruolo dei nonni oggi: educare, viziare o …? Un approfondimento volto a mettere in luce il ruolo dei nonni in una società che sempre più li vede protagonisti nella vita dei nipoti, con l'obiettivo di riflettere su come far sì che i nonni diventino risorsa costruttiva sia per i propri figli sia per i nipoti, diventando consapevoli delle possibili criticità che possono insorgere nelle relazioni familiari.

Alessandra Consonni è psicologa, psicoterapeuta esperta in dinamiche relazionali intrafamiliari.

Federica Giorgetti, psicologa, è psicoterapeuta della famiglia, esperta in psicologia dell'età evolutiva.

A conclusione dell’anno accademico, giovedì 18 maggio si terrà la Conferenza di chiusura, nella quale si tireranno le somme dell’anno appena trascorso e si faranno alcune anticipazioni su programmi e progetti futuri. Non mancheranno la tradizionale mostra dei lavori degli allievi del corso di pittura acrilica, musica e intrattenimento con brindisi e buffet di saluto.

 
Uni Ter

Statuto

Gennaio 2016

Click sull'immagine per aprire il documento

XX Anno Accademico

Attività e Statistiche

Maggio 2017

Click sull'immagine per aprire il documento

Uni Ter

Elenco Convenzioni

Maggio 2017

L'UNI TER ha raggiunto degli accordi con negozi del circondario che concedono sconti dietro presentazione della nostra tessera di iscrizione. Se sei interessato a conoscere l'elenco di questi negozi clicca sull'immagine sottostante

Siamo diventati veramente tanti...

Regolamenti

.....per cui il Consiglio Direttivo ha ritenuto di studiare ed approvare dei regolamenti per garantire la massima correttezza e trasparenza alle operazioni di iscrizione all' UNI TER, ai suoi corsi ed alle gite che vengono organizzate e sono entrate a far parte a pieno titolo del percorso culturale dei Soci.

Uni Ter

Cariche Sociali

Gennaio 2016

Uni Ter

Soci fondatori

Ottobre 2013

Uni Ter

Vademecum Uni Ter

Maggio 2017

Accanto all’ufficialità dello Statuto, Il Vademecum è un documento che fornisce indicazioni pratiche su regole, comportamenti e consuetudini della nostra associazione. È un documento dinamico che terrà conto della realtà in continua evoluzione arricchendosi di nuovi temi man mano che si presenteranno. Hai dei dubbi? Vuoi delucidazioni? Consultare il documento è facile: segui semplicemente l’indice degli argomenti e trova quanto ti interessa. E se hai commenti o nuovi casi da proporre scrivici. Buona consultazione!

Click sull'immagine per aprire il documento

a cura di Salvatore Cangemi

Bilancio Sociale

Maggio 2016

cosa si intende per Bilancio sociale. Su Internet si trova la seguente definizione:

“Il bilancio sociale è un documento con il quale un’organizzazione... o un’associazione, comunica periodicamente in modo volontario gli esiti della sua attività, non limitandosi ai soli aspetti finanziari e contabili”.

Partendo da questa definizione, a noi sembra che... per una Associazione no profit sia invece particolarmente importante, sotto il profilo etico, oltre che far approvare regolarmente dai suoi soci il consuntivo dell’attività svolta ed il relativo bilancio economico, verificare, almeno ogni tanto, che la sua attività risulti in linea con le finalità sociali che persegue.

Click sull'immagine per aprire il documento